SEI IN > VIVERE ROMA > SPORT
articolo

Pioggia di medaglie e record per gli atleti del Gruppo Sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato

2' di lettura
28

Gli atleti italiani brillano con 7 medaglie d'oro, 5 d'argento e 1 di bronzo nei primi due giorni di gare ai Campionati Europei di Atletica Leggera a Roma.

Nei primi due giorni dei Campionati Europei di Atletica Leggera a Roma, gli atleti italiani hanno fatto registrare risultati straordinari con un totale di 7 medaglie d'oro, 5 d'argento e 1 di bronzo, stabilendo un record senza precedenti. Un importante contributo è stato dato dagli atleti delle Fiamme Oro della Polizia di Stato, presenti con un team di 15 atleti di diverse discipline.

Ecco l'elenco degli atleti delle Fiamme Oro che hanno partecipato e ottenuto risultati di rilievo:

  • Marcell Jacobs: 100m e 4x100m
  • Hassane Fofana: 110m hs
  • Dalia Kaddari: 200m e 4x100m
  • Ayomide Folorunso: 400m hs e 4x400m
  • Linda Olivieri: 400m hs
  • Catalin Tecuceanu: 800m
  • Ala Zoghlami: 3000m siepi
  • Yeman Crippa: 10.000m e mezza maratona
  • Pietro Riva: 10.000m e mezza maratona
  • Eyob Faniel: mezza maratona
  • Gianmarco Tamberi: salto in alto
  • Larissa Iapichino: salto in lungo
  • Mattia Furlani: salto in lungo
  • Elisa Molinarolo: salto con l'asta
  • Emily Conte: lancio del disco

I trionfi dei poliziotti sono stati particolarmente esaltanti, con la conquista della medaglia d'oro di Marcell Jacobs nei 100 metri, la gara regina dell'Atletica Leggera, e di Yeman Crippa nella mezza maratona, stabilendo un nuovo record dei Campionati. La competizione è stata arricchita dall'argento di Pietro Riva, in una emozionante doppietta, e dall'oro nella gara a squadre, che ha visto tra i protagonisti anche Eyob Faniel. Inoltre, l'argento è stato ottenuto dal giovane Mattia Furlani nel salto in lungo. Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza esprime i suoi complimenti per i risultati finora conseguiti dagli atleti e in particolare per quelli delle Fiamme Oro, Gruppo Sportivo della Polizia di Stato, che hanno dato un contributo significativo al successo dell'Italia in questa competizione internazionale.





Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2024 alle 09:10 sul giornale del 11 giugno 2024 - 28 letture






qrcode