...

Anche quest'anno viene festeggiato il Natale di Roma, con eventi e celebrazioni che, nonostante la pandemia, spazieranno tra l’ambito istituzionale e quello artistico - culturale, in presenza e online. Tra gli eventi che si svolgeranno in presenza, informa Art Tribune, il 21 aprile viene inaugurata, nella boutique di Bvlgari in Via Condotti (che di recente ha finanziato gli interventi per rendere accessibile l’area sacra di Largo Argentina), una mostra dedicata a uno degli esponenti di spicco del Futurismo, Giacomo Balla (Torino, 1871 – Roma, 1958), di cui quest’anno ricorre il 150esimo anniversario dalla nascita.


...

L’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania a Roma, in collaborazione con l’Accademia Tedesca "Villa Massimo", presenteranno, giovedì 22 aprile, "Sguardi incrociati su Joseph Beuys", primo appuntamento in Italia per celebrare il centenario della nascita di Beuys (1921-1986),pittore, scultore e performance artist tedesco


...

Così il suo archivio, le carte e i ricordi di una vita a cavallo fra cinema e politica, andranno al Centro Sperimentale di Cinematografia come annunciano la presidente del CSC, Marta Donzelli, e il conservatore della Cineteca Nazionale, Alberto Anile: l'acquisizione è una delle ultime iniziative di Felice Laudadio, prima della fine del suo mandato da presidente del CSC, e nasce da un'antica amicizia fra lo stesso Laudadio, Maselli e la sua compagna di vita e di lavoro, Stefania Brai.



...

La bellezza è un modo di vedere l'universo. E passa attraverso tutte le forme d'arte e le nostre stesse vite, che possono essere e divenire belle", diceva Gastel in quella occasione ed è proprio con le queste parole che il MAXXI sceglie di ricordarlo.


...

Decisione premiata da un ascolto di 967.000 telespettatori, con uno share del 3,9%. "Una scelta innovativa e di qualità, ancora una volta premiata dal pubblico" commenta la direttrice di Rai Cultura Silvia Calandrelli. "Rai3 ringrazia Mario Martone, il maestro Gatti, tutti gli interpreti e l'orchestra della strepitosa versione della Traviata dell'Opera di Roma che ha rapito l'attenzione di quasi un milione di telespettatori" scrive in una nota Rai3


...

Intellettuale controcorrente, “inorganico” (e, perciò, scomodo), fustigatore dei gravi ritardi della classe dirigente italiana ma, soprattutto, della sinistra. Così possiamo sintetizzare l’iter politico-culturale di Luciano Pellicani (1939- 2020), pugliese (di Ruvo di Puglia) ma romano di lunga adozione, scomparso proprio un anno fa, l’11 aprile 2020, a Roma, al Policlinico Gemelli, dopo una lunga malattia.


...

E' Giacomo Balla (1871-1958), l'artista torinese che fu a lungo tra i principali esponenti del futurismo, pittore, scultore e scenografo, schieratosi col fascismo e poi, dal 1937, accantonato dalla critica ufficiale, il protagonista della mostra visibile, da giovedì 15 aprile, presso la Galleria Russo di Roma (tra le principali gallerie d'arte italiane, nata nel 1897). Ingresso libero, Via Alibert, 20.


...

Dal 10 al 20 aprile 2021, nei lotti 24, 29, 30 e 55 dello storico, quasi mitico, quartiere della Garbatella, saranno in mostra le opere fotografiche inedite di 6 autrici/autori, allestite anche presso la galleria "10b photography". Il territorio sarà reinterpretato dalle fotografe/i selezionati, attraverso i nuovi linguaggi della fotografia contemporanea, volti a "riabitare" lo spazio urbano.


...

“Il primo giorno della settimana, Maria Maddalena andò al sepolcro la mattina presto, mentre era ancora buio, e vide che dal sepolcro, era stata tolta la pietra…”. Così inizia il capo XX del Vangelo di Giovanni, dedicato alla Resurrezione di Gesu’. Ma è veramente avvenuta, questa Resurrezione di Cristo, dopo il “calvario” del Getsemani, dei due processi (ebraico e romano, con annesse torture) e della Crocifissione sul Calvario? E soprattutto, che significato ha, per gli uomini d’oggi, credenti e non?


...

"Cantieri San Paolo" è il nome dell'iniziativa, attiva da tempo appunto nella zona San Paolo - Via Ostiense, che, coordinando tra loro attività artistiche diverse, punta a trasformare la periferia romana in un tessuto multicolore e multiforme, armonico e condiviso. Ora - informa la testata, specializzata in arte contemporanea, "Exibart" - Cantieri San Paolo presenta una serie di nuovi interventi di arte urbana, firmati da vari protagonisti della scena italiana e internazionale.


...

Il 2 aprile andrà in giunta la memoria per l'intitolazione del Teatro Valle all'artista Franca Valeri. Il Campidoglio, inoltre, sta già individuando strutture cittadine da dedicare ad artisti italiani, con particolare attenzione a tutti coloro che hanno avuto un forte legame con la città: tra gli altri, saranno ricordate anche Anna Magnani e Mariangela Melato



...

Chi scrive non è un laicista “arrabbiato” alla Odifreddi o anche alla Augias: è anzi, di formazione, un credente fortemente cristiano, ma in modo molto laico e libertario. Cerca, quindi, di affrontare ogni tema con spirito laico autentico, rispettando tutte le idee e tutte le fedi. Questa premessa ci sembra indispensabile, nel momento in cui oggi, Giovedì santo 2021, affrontiamo il tema della condanna a morte di Gesu’ il Cristo.


...

L'Urbe si apre a piu' chiavi di lettura, se la si esplora, con calma, con le proprie gambe o anche con le ruote di una bicicletta. In questo contesto esce “Roma, Guida insolita per esploratori urbani”, il nuovissimo libro di Carlo Coronati che, dopo la precedente guida “Roma una vera bellezza”, sempre per Edizioni Il Lupo, propone una mappatura di 15 itinerari trekking romani alla ricerca dell’immersione per incanto, a partire dall’orientamento tracciato dalla bussola del proprio corpo.


...

In questa settimana di Pasqua, ricordiamo – sul piano religioso, storico, civile – le vicende della cattura, Passione, morte e (guardando al tema con spirito autenticamente laico, rispettoso delle ragioni di tutti, cristiani credenti, liberi credenti, seguaci di altre religioni, agnostici, non credenti) possibile resurrezione di Gesu’ di Nazaret, il Cristo. Torneremo, in questa settimana, appunto, su questo fondamentale tema: qui, vogliamo soffermarci intanto su come Roma reagì al formarsi del Cristianesimo e al suo rapido diffondersi, in pochi decenni dalla morte di Cristo, pressochè in tutto l’ Impero.


...

Il programma EU4ART, finanziato dal MUR e dalla Commissione Europea per la mobilità studentesca, punta a creare un orizzonte comune - europeo, appunto - per le nuove generazioni di studenti d’ambito artistico, all’interno della UE. Alla base un modello di Consorzi Universitari: unica Accademia di Belle Arti italiana entrata a far parte del sistema di 17 consorzi EU4ART, è la storica Accademia di Roma, di Piazza "Ferro di cavallo" a Ripetta.




...

Giovedì 19 marzo, la Chiesa cattolica ricorda San Giuseppe, sposo di Maria di Nazareth, e padre adottivo (o meglio, "putativo", secondo il termine coniato dalla Chiesa stessa, dal latino "puto-as", "reputare, stimare"): definito, dai Vangeli, sempre come uomo giusto, nel senso proprio ebraico del termine, e buono. Ma chi era questo "primo uomo" (in senso cronologico) di Nazaret, padre, su questa terra, del "secondo", cioè Gesu' detto il Cristo, "uomo Dio"?


...

Da mercoledì 17 marzo, sino a Domenica 21, l’Institut français - Centre Saint-Louis dell' Urbe ha aperto le porte della sua sala virtuale con l'XI edizione del Festival del Film Francofono di Roma, organizzato in collaborazione con le Ambasciate dei Paesi membri del Gruppo delle Ambasciate francofone a Roma e patrocinato dal Festival International du Film Francophone de Namur (FIFF).





...

Presso il teatro "Vascello" di Roma sarà inaugurata la mostra su Giancarlo Nanni. Una personale che descrive il percorso artistico di Nanni, dai suoi esordi come pittore, a performer e poi regista di teatro, lungometraggi, film per la televisione, opere liriche; ma anche fondatore, nel 1967, del teatro "La Fede" a Roma, in una cantina di Porta Portese, e nel 1989 del Teatro "Vascello"( al posto del vecchio cinema, storico punto culturale del quartiere Giancolense).


...

Il 2021 è l’anno in cui ricorre il settecentenario della morte del Sommo Poeta, Dante Alighieri (che, esattamente, scompariva a Ravenna, ancora in esilio, la notte fra il 13 e il 14 settembre 1321). Nonostante il periodo incerto, il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Dario Franceschini, è intervenuto per presentare le principali iniziative che inizieranno, in tutta italia, dal prossimo 25 marzo, data scelta per le celebrazioni del "Dantedì".


...

Un anno fa, scompariva, dopo lunga malattia, Giacomo Ricci, nome storico del teatro italiano, amico e collaboratore stretto di Carmelo Bene e Giorgio Albertazzi, regista e interprete che aveva lavorato con nomi come Eduardo e Sandro Bolchi. Autore – negli anni ’80- ’90 e oltre – di testi come “La gabbia scotta” (sul ’68), “Incubosperanza in un tempo” (sul dramma della droga, più volte rappresentato nel circuito delle manifestazioni degli enti locali) e “Nerone.Autodifesa di un mostro” : sull’istrionico imperatore che la critica storica più avveduta da tempo vede in un’ottica più obbiettiva, inquadrando la sua vicenda nella complessa trama del conflitto tra i Cesari e il Senato, vero e proprio “leitmotiv” della storia romana, da Romolo a Cesare e ad Adriano.


...

Non va assolutamente dimenticata, ai Musei Capitolini, la mostra "Il tempo di Caravaggio", che ha riaperto a febbraio e sarà visibile sino al 2 maggio (orario: tutti i giorni ore 9.30-19.30, tranne - per ora - sabato e domenica: controllare, comunque, sul sito dei Capitolini, data la frequente evoluzione delle norme anti-Covid.





...

Alla Galleria d’arte “La Pigna”, nel cortile del Palazzo dell’Opera Romana Pellegrinaggi in Piazza della Pigna, vicino Largo Argentina, successo della mostra “Something beautiful”: che è stata inaugurata ufficialmente - nel rispetto delle norme anti-Covid – con la partecipazione d’ un pubblico attento, visibilmente felice di assistere in presenza a un evento culturale importante, dopo mesi di streaming e “webinar”.


...

“Lo scetticismo è la prima manifestazione del demonio”, osservava, anni fa, lo scomparso Monsignor Andrea Gemma (1931-2019), dal 1980 Vicario generale della Congregazione orionina, la Piccola Opera della Divina Provvidenza, quindi segretario generale e procuratore generale della medesima; dal 1990 vescovo di Isernia-Venafro per volere di Papa Giovanni Paolo II, e, dal 1992, unico vescovo italiano a praticare regolarmente, intensamente,riti di esorcismo.


...

Fondata nel 1935, la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia (con la storica sede, tuttora, sulla Via Tuscolana, piu' o meno di fronte alla mitica Cinecittà) è articolata in due principali sezioni: la Scuola Nazionale di Cinema, impegnata da ottant’anni nella formazione d’eccellenza per le professioni del cinema, e la Cineteca Nazionale, uno dei più antichi e importanti archivi cinematografici del mondo.


...

Il teatro "Palladium", storico teatro dell'Urbe, viene progettato dall'ingegnere Innocenzo Sabbatini nel 1927. Inizialmente prende il nome di "Cinema Teatro Garbatella", concepito all'interno di un progetto voluto dall'Istituto Case Popolari per creare abitazioni a sostegno della zona industriale nel quartiere Ostiense.


...

Giordano Bruno muore a Roma il 17 febbraio 1600, esattamente 421 anni fa. Muore in quel tragico rogo di Piazza Campo de’ Fiori (così chiamata, già allora, perché vi si svolgeva il quotidiano mercato dei fiori) che tragicamente simboleggia, diremmo, la fine del Rinascimento; e l’avvio di quella fase di temporanea stagnazione intellettuale, immediatamente posteriore al Concilio di Trento, che s’attenuerà solo nel Seicento. Secolo ingiustamente bistrattato, troppo spesso visto, dagli studiosi (non solo per quanto ha riguardato l’Italia) sotto i profili unicamente della Controriforma, dello spagnolismo, dell’Inquisizione trionfante su “streghe”, “maghi” e spiriti liberi (e, perciò, eretici: come Bruno, appunto, poi Campanella e Galileo).